Britney Spears, il padre Jamie non è più il suo tutore legale - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Gio, Dic

Britney Spears, il padre Jamie non è più il suo tutore legale

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Jamie Spears non è più il tutore legale della figlia Britney. La giudice della Superior Court di Los Angeles, Brenda Penny, ha sospeso dunque l'accordo legale che ha dato all'uomo il controllo sulla vita e sul patrimonio dell'artista dopo una lunga battaglia legale, si legge sui media stranieri.

alternate text

 

Il 69enne era stato nominato tutore della figlia nel 2008, tra le preoccupazioni sulla sua salute mentale.

Jamie Spears aveva chiesto di porre fine alla tutela dopo che Britney aveva definito un "abuso" questa misura nei suoi confronti, aveva richiesto un altro tutore. I fan di tutto il mondo l'hanno sostenuta attraverso la campagna #FreeBritney.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002