Eurovision 2022, appello Kalush Orchestra per Ucraina: voci su violazione regolamento
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mer, Mag

Eurovision 2022, appello Kalush Orchestra per Ucraina: voci su violazione regolamento

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Finale Eurovision 2022, l'appello della Kalush Orchestra per l'Ucraina e Mariupol' ha violato il regolamento della kermesse? Lo ipotizzano diversi commentatori in rete citando il divieto di messaggi politici da parte dei concorrenti sul palco della manifestazione.

alternate text

 

Ma difficilmente l'appello dei concorrenti ucraini verrà considerato punibile, per il confine di difficile definizione tra appello politico e appello umanitario. Il dibattito si accende sul web, in atteso del verdetto sul vincitore.

Alla fine dell'esecuzione del brano in gara 'Stefania', il leader della band ha detto infatti: "Chiedo a tutti voi per favore di aiutare l'Ucraina e Mariupol', di aiutare Azovstal ora". Messaggio facilmente inquadrabile come appello umanitario più che come slogan politico.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002