Il musical 'Forza venite gente' fa 40 anni e chiude tour a Napoli
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Gio, Giu

Il musical 'Forza venite gente' fa 40 anni e chiude tour a Napoli

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Si chiuderà al teatro Partenope di Napoli il 28 maggio il tour di 'Forza venite gente', il musical dedicato alla vita di san Francesco, organizzato in occasione del suo 40° anniversario dal debutto nel 1981 al teatro Unione di Viterbo e che sarebbe subito diventato un vero e proprio spettacolo-culto dell’intero panorama nazionale, arrivando a varcare anche i confini geografici per essere tradotto in otto lingue, con 3.500 repliche e oltre 2 milioni e mezzo di spettatori.

Il musical
Il musical "Forza venite gente" su San Francesco

 

Fedele all’originale per trama e contenuti, per sviluppo drammaturgico e partiture musicali, ma profondamente rinnovato nella tecnologia e nella qualità dell’allestimento, il musical - scritto da Mario e Piero Castellacci, per la regia di Ariele Vincenti, interpretato da Massimiliano Elia, Giulia Gallone, Mauro Mandolini, Stefano Dilauro, Giulia Cecchini, Benedetta Iardella, Simone Cravero - rimane comunque ancorato alla maestosità di una figura, quella di san Francesco d'Assisi, che nel mondo è divenuta icona ed emblema della spiritualità cattolica.

La trama, incentrata sulla figura del Patrono d’Italia, racconta i valori e le emozioni della quotidianità, ma dedica momenti e riflessioni anche al rapporto tra padri e figli, spesso contaminato da aspettative diverse e da valori distanti, nella ricerca disperata di un reciproco amore.

(di Enzo Bonaiuto)

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002