Gina Lollobrigida: "Ho lavorato sempre con passione"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
08
Lun, Ago

Gina Lollobrigida: "Ho lavorato sempre con passione"

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Mi sono sempre concentrata sul mio lavoro e ho lavorato sempre con passione". Così Gina Lollobrigida, conversando con l'Adnkronos, commenta il Nastro d'argento alla Carriera 2022 che oggi, in occasione del suo 95esimo compleanno, le è stato assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani.

Gina Lollobrigida (foto Valerie Macon/Afp)
Gina Lollobrigida (foto Valerie Macon/Afp)

 

"Sono molto felice ed emozionata per questo riconoscimento - dice la grande attrice - perché arriva come un bellissimo regalo nel giorno del mio compleanno e perché sinceramente non me lo aspettavo. Il Nastro d'Argento alla Carriera è una deliziosa gratificazione personale. Ringrazio il sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici e tutti coloro che hanno fatto in modo di considerarmi per questo premio alla carriera".

Una carriera iniziata nel 1946, proprio nello stesso anno in cui sono nati a Roma i Nastri d’Argento, costellata di film di successo e grandi incontri, da Frank Sinatra a Sean Connery, John Huston, Rock Hudson. Ma l'incontro più importante, confessa la 'Lollo', "per me è stato quello con Marilyn Monroe. Ero molto emozionata quando l'ho conosciuta e lei altrettanto, e mi ha sorpresa per la sua timidezza, lei è quella che mi è rimasta di più nel cuore". Così come il film che ha girato e che le è rimasto di più nel cuore è "'Salomone e la regina di Saba' (film del 1959 diretto da King Vidor con la Lollobrigida e Yul Brinner, ndr), mi sono portata sempre dentro questo personaggio".

Proprio oggi Domenico Petrini, sindaco di Subiaco, cittadina natale dell'attrice, ha istituito un premio dedicato alla Lollobrigida che sarà assegnato a giovani attori e attrici. Ai giovani che si avvicinano a questo mestiere la Lollo dà un suggerimento: "Le cose cambiano e quindi bisogna andare dietro a quello che la gente si aspetta. Io ho sempre lavorato con passione e con amore, instancabilmente. Seguire la propria strada sempre con passione, questo è il consiglio che voglio dare".

E Tiziana Rocca, direttore del Filming Italy, promotore di numerosi progetti relativi alla carriera di Gina Lollobrigida, spiega: “Ho seguito Gina in tantissime iniziative della sua carriera come il riconoscimento della Walk of Fame di Hollywood ma poter annunciare oggi, nel giorno del suo novantacinquesimo compleanno, il Nastro d'Argento alla Carriera è un' enorme soddisfazione per me e il modo migliore per celebrare questo importante anniversario e onorare la sua luminosa carriera di star internazionale. Icona, non solo del Cinema italiano ma del nostro Paese nel mondo. Vorrei ringraziare per questo prestigioso premio il ministro della Cultura Dario Franceschini, il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici e Cinecittà per aver accolto l'impegno di realizzare in sede la cerimonia ufficiale di consegna del premio che avverrà il prossimo ottobre”.

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002