Olimpiadi Tokyo, niente pubblico straniero ai Giochi - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Ven, Mag

Olimpiadi Tokyo, niente pubblico straniero ai Giochi

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Nessun turista straniero potrà andare in Giappone durante le Olimpiadi in programma a Tokyo dal 23 luglio all'8 agosto 2021 a causa dell'emergenza sanitaria causata dal Covid-19. A prendere la decisione in due separate riunioni il gruppo composto dalla presidente del comitato organizzatore, Seiko Hashimoto, dalla ministra dello Sport in rappresentanza del Governo, Tamayo Marukawa, e dalla governatrice di Tokyo, Yuriko Koike; e successivamente, in un collegamento online, assieme al presidente del Comitato olimpico internazionale (Cio), Thomas Bach, e del Comitato paralimpico (Ipc), Andrew Parsons.  

"Condividiamo la delusione dei tifosi di tutto il mondo e, naturalmente, le famiglie e gli amici degli atleti che stavano progettando di venire ai Giochi. Mi dispiace davvero. Sappiamo che questo è un grande sacrificio per tutti" ha detto il presidente del Comitato olimpico Bach. "Abbiamo detto fin dall'inizio di questa pandemia che avrebbe comportato dei sacrifici - prosegue il n.1 del Cio -. Ma abbiamo anche detto che il primo pensiero è la sicurezza e ogni decisione deve prima rispettare questo".