Eriksen e il video del malore, la Bbc si scusa - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Lug

Eriksen e il video del malore, la Bbc si scusa

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La Bbc si scusa dopo avere mostrato le immagini del malore che ha colpito Christian Eriksen in campo durante il match tra Danimarca e Finlandia a Euro 2020. I video che mostrano il giocatore che si accascia sul terreno di gioco e i momenti concitati dei soccorsi hanno fatto il giro del mondo.

alternate text

 

Nonostante il tentativo dei compagni di squadra di Eriksen di proteggerlo, facendo muro intorno a lui durante l'intervento dei medici, molte immagini sono filtrate e sono facilmente reperibili sui social.  

In Inghilterra in tanti hanno criticato la Bbc per la scelta di continuare a trasmettere e l'emittente si è scusata in un comunicato, precisando che la copertura delle immagini televisive allo stadio è di competenza della Uefa. "Ci scusiamo con chiunque sia rimasto sconvolto dalle immagini trasmesse -si legge nella nota-. La copertura televisiva dello stadio è controllata dalla Uefa in qualità di host broadcaster e, non appena la partita è stata sospesa, abbiamo interrotto la nostra copertura il più rapidamente possibile".  

Anche Gary Lineker, ex calciatore e oggi stimato opinionista della Bbc, si è scusato tramite social. "Capisco che alcuni di voi siano rimasti sconvolti da alcune delle immagini mostrate (lo eravamo anche noi). Ovviamente, queste erano le immagini dell'host e fuori dal nostro controllo. Ma dovevano rimanere allo stadio. Scusate", ha scritto Lineker su Twitter.