Euro 2020, Minenna su rischio scommesse illegali: “Valutare data riapertura sale legali” - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Lug

Euro 2020, Minenna su rischio scommesse illegali: “Valutare data riapertura sale legali”

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Le sale da gioco legali potranno riaprire dai primi di luglio, ma dall’11 giugno prenderà il via il campionato Euro 2020.

 

Il rischio è quello che la criminalità possa mettere le mani su un mercato che rimarrà scoperto, quello delle scommesse. Secondo il direttore dell’Agenzia delle Dogane dei Monopoli, Marcello Minenna, la data di riapertura delle sale legali dovrà essere valutata anche in base all’inizio dell’evento sportivo. Allarme poi dal presidente di Logico, Moreno Marasco, sulle misure di contrasto, che sarebbero insufficienti e l’oscuramento dei siti facilmente aggirabile.