Tokyo 2020, Djokovic infuriato spacca la racchetta
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mar, Giu

Tokyo 2020, Djokovic infuriato spacca la racchetta

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il numero uno del mondo Novak Djokovic non è riuscito a conquistare una medaglia alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Il serbo dopo aver perso la semifinale contro il tedesco Alexander Zverev, è stato battuto nella 'finalina' per il bronzo dallo spagnolo Pablo Carreno Busta con il punteggio di 6-4, 6-7 (6-8), 6-3. Il campione serbo ha

perso la calma durante la gara con lo spagnolo e in un momento di stizza ha prima lanciato la racchetta letteralmente sugli spalti, deserti a causa dell’emergenza sanitaria per il covid-19 e poi l'ha spaccata contro il paletto. Un gesto alquanto discutibile che in altre occasioni sarebbe stato punito severamente. Dopo la sconfitta inoltre il serbo ha dato forfait nella finalina del doppio misto per un problema alla spalla. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.