Roma-Napoli 0-0, azzurri frenano: Milan aggancia primo posto - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Dom, Nov

Roma-Napoli 0-0, azzurri frenano: Milan aggancia primo posto

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Roma e Napoli pareggiano 0-0 all'Olimpico nel match valido per la nona giornata della Serie A. I partenopei, al primo pareggio dopo 8 vittorie di fila, perdono i primi punti del torneo e non sono più soli in vetta alla classifica. A quota 25, la formazione allenata da Spalletti è agganciata dal Milan. La Roma sale a 16

punti. 

Lo 0-0 matura al termine di 90 minuti caratterizzati da occasioni per entrambe le squadre. La Roma spreca una chance colossale nel primo tempo Abraham, che al 28' non inquadra la porta da posizione vantaggiosa. 

Il Napoli alza la pressione in avvio di ripresa e va vicinissimo al gol al 60'. Percussione di Politano, assist per Osimhen che centra il palo da pochi passi. L'attaccante nigeriano riprova di testa al 63': parte alta della traversa. Al 72' chance enorme per la Roma: colpo di testa di Mancini su punizione dalla trequarti, palla fuori di un soffio. Mourinho chiude in anticipo la sua giornata facendosi espellere all'81': nell'ultima porzione di match non succede granché, ad eccezione di un gol di Osimhen annullato per un fuorigioco evidentissimo. Il Napoli frena e non è più solo al primo posto.