Inter-Juventus, Rocchi: "Giornata ottima per gli arbitri"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
11
Gio, Ago

Inter-Juventus, Rocchi: "Giornata ottima per gli arbitri"

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Una giornata ottima per gli arbitri". Il designatore degli arbitri, Gianluca Rocchi, intervenuto a 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1, si esprime così dopo una giornata di campionato condito dalle consuete polemiche per le decisioni dei fischietti. Sotto i riflettori in particolare il rigore assegnato alla Juventus nella gara con l'Inter.

alternate text

 

"Non ci tiriamo indietro di fronte ad eventuali errori, peraltro sono assolutamente soddisfatto per la giornata di ieri: i ragazzi hanno fatto una giornata veramente ottima, stiamo assistendo a bellissime partite ed è in parte anche merito dei nostri ragazzi. Quest'anno con un campionato assolutamente competitivo e col pubblico per gli arbitri è più difficile arbitrare", dice Rocchi.

"Abbiamo fatto la scelta di puntare su un gruppo giovane, ieri avevamo Mariani e Massa che sono internazionali ma sono due ragazzi in crescita e sono contento su come hanno approcciato le gare e spero che continuino su questa strada, non dobbiamo mollare un centimetro", afferma ancora il designatore.

"Commetteremo degli errori, ma è importante capire che il calcio italiano ha bisogno anche di arbitri nuovi, forti, strutturati, che utilizzino bene la Var, uno strumento fondamentale. Ma voglio e pretendo che decidano in campo, ed è quello che stanno facendo. Li difenderò fino all'ultimo giorno in cui sarò qui", ribadisce.

"La Var a noi ha portato benefici indiscutibili. La Var ha portato molta più giustizia nel calcio, praticamente non ci sono più gol irregolari per fuorigioco. Il meccanismo è da oliare e avrà ancora un grande sviluppo, sono convinto che avremo in futuro una Var diversa. Io, ripeto, voglio che tornino arbitri che arbitrino in campo. L'arbitro che decide in campo è una garanzia per tutti", afferma ancora.

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.