Atp Finals, Sinner batte Hurkacz: "Dedicato a Berrettini"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mer, Gen

Atp Finals, Sinner batte Hurkacz: "Dedicato a Berrettini"

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Jannik Sinner debutta alle Atp Finals battendo il polacco Hubert Hurkacz per 6-2, 6-2 in 1h25'. L'altoatesino è entrato nel torneo come riserva, prendendo il posto dell'infortunato Matteo Berrettini, costretto ad abbandonare la competizione dopo il problema fisico all'esordio contro Alexander Zverev. Sinner, prima riserva a vincere un match alle Finales negli ultimi 10 anni, ha dominato l'incontro dall'inizio alla fine entusiasmando il pubblico di Torino. 

alternate text

 

Alla fine, omaggio a Berrettini con un cuore disegnato sulla lente della telecamera e il messaggio 'Matteo sei un idolo'. "Questo torneo lo giochiamo per Matteo, solo questo voglio dire: è un grandissimo giocatore e una persona semplicemente incredibile. Mi dispiace che non sia riuscito a giocare, ora proviamo a fare del nostro meglio, avendo nel cuore Matteo perchè si riprenda", dice Sinner.  

"Sono felice perché ho giocato veramente bene e dovevo giocar bene, Hurkacz è uno dei miei migliori amici del Tour. Ho perso la finale a Miami contro di lui, ho fatto abbastanza esperienza durante l'anno per giocare qua e dare il meglio: sono felice della mia prestazione", afferma Sinner. "All'inizio ero teso ovviamente, giocare qua è incredibile: proviamo a fare del nostro meglio anche nella prossima partita", conclude Sinner. Per sperare di approdare in semifinale, Sinner deve battere Daniil Medvedev e sperare che Hurkacz superi Zverev. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.