As Roma, Felix Afena: "Battuta sulle banane? Non era razzista" - Video - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
09
Gio, Dic

As Roma, Felix Afena: "Battuta sulle banane? Non era razzista" - Video

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La battuta sulle banane durante la consegna del regalo di Mourinho? Il romanista Felix Afena-Gyan rassicura tutti sul fatto "che non mi sono sentito in alcun modo offeso dal commento che si sente di sottofondo nel video, e credo sinceramente che non ci fosse alcun intento razzista". Così, in una story su Instagram, il giallorosso chiude

il "caso" scoppiato dopo il video sulle scarpe che, come promesso, gli sono state regalate dal tecnico della Roma Josè Mourinho dopo la doppietta dell’attaccante al Genoa. Mentre il giocatore scarta il regalo si sente qualcuno che dice "ci sono le banane dentro, Felix".  

"Sin dal primo giorno che sono arrivato qui, mi sono sentito accolto in famiglia da tutti, che hanno scherzato con me come fanno con tutti gli altri -spiega Felix-. Siccome vedono che mangio tante banane, è diventata una cosa sulla quale di tanto in tanto ridiamo e credo che quel commento sia un altro esempio in questo senso. Mi sento a casa qui a Roma, sono grato per il supporto che ho ricevuto da tutti a Trigoria e non mi piace pensare che la gente possa farsi idee sbagliate. Grazie per esservi preoccupati ma ora torniamo a concentrarci sulla prossima partita", conclude il giovane attaccante della Roma.