F1 Gp Singapore, Leclerc in pole con la Ferrari
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
04
Dom, Dic

F1 Gp Singapore, Leclerc in pole con la Ferrari

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Charles Leclerc si aggiudica la pole position del Gp di Singapore di Formula 1. Il pilota della Ferrari, nelle qualifiche condizionate dalla pioggia, gira in 1'49''412 e domani scatterà davanti alla Red Bull del messicano Sergio Perez (1'49''434), secondo in griglia.  

alternate text

 

L'altra Ferrari dello spagnolo Carlos Sainz (1'49''583) ottiene il quarto tempo e partirà in seconda fila accanto alla Mercedes del britannico Lewis Hamilton (1'49''466). Giornata complicata per Max Verstappen. L'olandese della Red Bull, campione del mondo e leader del Mondiale, deve fare i conti con i problemi della sua Red Bull e non va oltre l'ottavo tempo (1'51''395) che vale la quarta fila.  

"Sono felice. Sono contento del risultato di oggi specialmente pensando al venerdì che abbiamo avuto, potendo completare pochi giri", dice Leclerc a Sky Sport. "Ma abbiamo recuperato bene. Non abbiamo molti dati per la gara ma se facciamo le cose alla perfezione pensiamo di poter vincere, ne sono sicuro". "Il giro è stato speciale. Sui circuiti cittadini sei sempre al limite, a maggior ragione con la pista così umida. In alcune curve rischi di perdere il posteriore. Il giro è stato pulito ed è andato bene". "Le qualifiche sono state complicatissime, non sapevamo cosa fare con le gomme. Abbiamo deciso per le soft all’ultimo minuto e siamo stati ripagati. Oggi è stato molto complicato, ho commesso un errore all’ultimo giro e pensavo avessimo perso la pole. Invece è stato appena sufficiente per stare davanti, quindi bene così". 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.