L’intelligenza artificiale approda a Las Vegas e i casinò si fanno più attenti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Lug

L’intelligenza artificiale approda a Las Vegas e i casinò si fanno più attenti

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
alternate text
- FOTOGRAMMA

 

in collaborazione con: NonsoloAAMS

L’intelligenza artificiale è una tecnologia tanto complessa quanto versatile, e negli ultimi anni sta vivendo una continua evoluzione. Il suo contributo in moltissimi settori è in grado di apportare notevoli ottimizzazioni, fino al punto da rivoluzionare del tutto il normale svolgimento delle attività.

Da questa evoluzione non potevano restarne fuori i casinò online, che hanno scelto di utilizzare sistemi di IA per migliorare le loro potenzialità, per offrire un intrattenimento più coinvolgente ma, soprattutto, più sicuro per gli utenti, con maggiore attenzione nei loro confronti.

Ma prima di addentrarsi in questo campo, bisogna fare un passo indietro e specificare cosa si intende per intelligenza artificiale.

Cos’è l’intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale (conosciuta con l’acronimo di AI, dall’inglese, o IA in italiano) è composta da un insieme di algoritmi informatici, i quali sono in grado di elaborare e analizzare grandi quantità di informazioni e dati, fare previsioni e prendere decisioni proprio come farebbe l’essere umano.

Una specie di robot umanoidi, così come si è abituati a vederli nei film, perché nella realtà l’IA compie delle simulazioni che imitano il comportamento e le scelte umane, implementando le sue funzioni in un programma o sistema per dispositivi fissi e mobili.

La “collaborazione” tra intelligenza artificiale e mondo dei casinò online è data dall’apprendimento automatico e dalla raccolta di dati, due delle caratteristiche più note della tecnologia IA. L’industria del gioco d’azzardo, con particolare riferimento ai casinò online autorizzati e ai casinò non Aams e non ADM, infatti, è stata rivoluzionata (e lo sarà sempre di più), dall’apprendimento automatico. In pratica, il compito dell’IA è quello di raccogliere delle informazioni sugli utenti ed elaborarle, in modo da capire le richieste dei giocatori, fino al punto di prevedere il loro comportamento.

Un dato molto importante che permette di offrire un servizio di qualità ed user-friendly – se si pensa che il numero dei giocatori online cresce continuamente ed è sempre più esigente – senza la necessità di impiegare del personale.

Come l’IA migliora i casinò online

Grazie alla possibilità per gli utenti dei casinò di interagire con l’AI, sono aumentate le loro aspettative ed esigenze; tutti i giocatori vogliono vivere un’esperienza di gioco nuova, superiore, equa, tecnologica e sicura, dunque gli operatori del gioco non possono farsi trovare impreparati.

Implementare queste tecnologie AI alle piattaforme di gioco, oltre all’insostituibile capacità di analizzare dati, consente di fornire all’utente un grande alleato in ambito di sicurezza online, che la differenzia dalle precedenti tecnologie. L’IA, infatti, riesce a:

  • rilevare e prevenire le frodi, analizzando in automatico il comportamento degli utenti;
  • scovare le attività sospette compiute con gli account multipli, da parte di utenti che potrebbero unirsi per truccare il gioco a loro favore;
  • tracciare gli account e analizzare gli indirizzi IP di account nuovi o già esistenti, per rilevare gli account multipli dallo stesso indirizzo IP. Quando l’IA rileva una frode, difende l’utente bloccando tutti gli account legati a un singolo IP, limitando il numero degli account che cercano di giocare in un singolo tavolo o torneo da più dispositivi, dunque truffando;
  • prevenire transazioni illecite, con un programma di rilevamento e prevenzione che impone limiti di pagamento e richiede la conferma per ogni trasferimento di denaro;
  • applicare l’autenticazione a due fattori per una maggiore sicurezza: l’AI dà agli utenti la possibilità di congelare l’account se è sospettato per frode e di ripristinarlo dopo aver risolto il problema.

Inoltre, un altro pregio di usare l’intelligenza artificiale nel gioco online, è quello di rendere il gioco più competitivo, più reattivo e più realistico, contribuendo a creare una user experience più soddisfacente, oltre a considerare il grande apporto dell’AI nei confronti della promozione del gioco sicuro e responsabile.

Gli utenti che si collegano da casa vengono tracciati per stabilire quanto tempo hanno già trascorso sulla piattaforma, analizzare lo storico di gioco, che tipo di scommesse fanno, come reagiscono a un risultato negativo o positivo. Se l’algoritmo rileva un comportamento sospetto, fissa per il giocatore dei limiti di tempo e di denaro e lo invita a fermarsi per un po’. Per i giocatori più incalliti, può servire l’ingresso in campo dell’assistenza clienti che lotta contro la dipendenza dal gioco, per coloro che hanno bisogno di una pausa forzata per fermarsi.

Applicare algoritmi di intelligenza artificiale nell’industria dei giochi online e dei casinò online, dunque, risulta necessario per venire incontro alle esigenze e all’assistenza dei giocatori, per la personalizzazione delle loro richieste di gioco, per l’analisi e la previsione di vittorie e sconfitte. Tutte informazioni che, in mano agli utenti, aumentano le possibilità di migliorare i loro risultati.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.