Tlc: ritorna il 'Salotto' di Mix-Milan Internet eXchange - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
09
Gio, Dic

Tlc: ritorna il 'Salotto' di Mix-Milan Internet eXchange

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Lancia i dadi", è questo il titolo della quindicesima edizione del 'Salotto', l'evento annuale su tecnologia e dintorni promosso da Mix- Milan Internet eXchange che si terrà il 29 novembre a Milano in modalità phygital, ovvero con partecipanti in presenza, anche se in numero ridotto rispetto agli anni passati a causa

dell’emergenza Covid-19, o connettessi da remoto. E' l’appuntamento atteso dagli operatori Tlc in Italia che ad oggi vede la partecipazione di oltre 170 aziende, e sarà un’occasione di "confronto sulle tematiche del digitale" puntando a "favorire le occasioni di networking" e di interazione tra i partecipanti.  

La giornata si aprirà con i saluti di Alessandro Talotta, presidente di Mix, a cui seguirà un panel con la partecipazione di diversi esponenti istituzionali e di figure di rilievo nel panorama economico e tecnologico, moderato da Enrico Pagliarini giornalista di Radio24. Tra gli speaker confermati Gerard Pogorel, Professore di Economia e Management Emeritus, EnsTelecom ParisTech, che terrà lo speech iniziale dal titolo “European Strategic Digital Autonomy, challenges and opportunities”, Massimiliano Capitanio - Deputato Lega Commissione Trasporti e Tlc, Luca Carabetta - Deputato M5S Commissione Attività Produttive, Daniele Leodori - Vicepresidente Regione Lazio, Giorgio Mulè - Sottosegretario Ministero della Difesa, Adolfo Urso - Presidente Copasir, Franco Bassanini - Presidente Open Fiber, Massimo Palermo - Country Manager Italia e Malta Fortinet, Marco Pennarola - Head of Marketing Fastweb, Nicolò Peri - Ceo Fiber Telecom, Federico Protto - Ceo Retelit, Mirko Voltolini – Vice President Innovation Colt Technology Services.  

Nel pomeriggio, invece, si svolgeranno tre sessioni di approfondimento tecnico su “Routing and Network Security’, “National Cloud” e “Live Content Delivery” organizzate da esperti volontari. I tre temi – e questa è la novità del Salotto 2021 – sono stati scelti tramite un sondaggio indetto a giugno tra i membri della community di Mix ai quali è stato chiesto anche di candidarsi per collaborare nell’organizzazione. Alle tre sessioni parteciperanno noti esperti interazionali tra i quali Marco Aldinucci - professore ordinario dell’Università di Torino, Vittorio Trecordi del Politecnico di Milano, Gaurab Raj Upadhaya - Head of Global Video Delivery Amazon Prime Video, Kotikalapudi Sriram - Senior Engineer Us Nist. I partecipanti potranno votare la loro sessione preferita e, come sempre, porre domande e interagire con gli esperti.  

Nel corso del 'Salotto' non mancheranno meeting one-to-one con la possibilità di incontrare dal vivo gli altri partecipanti o di fissare una video chiamata attraverso la piattaforma Swapcard. A conclusione dei lavori, una piacevole sorpresa non solo per chi sarà in presenza ma anche per coloro che seguiranno l’evento da remoto: lo show cooking dei fratelli Cerea del ristorante tre stelle Michelin “Da Vittorio”, che mostreranno come preparare un perfetto risotto alla milanese.  

"Le tecnologie influenzano il nostro modo di vivere e con le nuove forme di comunicazione influiscono nella semplificazione di attività complesse e nella capacità di elaborare l’informazione" spiega Alessandro Talotta, presidente Mix. "Il Piano di Ripresa e Resilienza, che auspicabilmente sarà un’occasione di rilancio irripetibile per il nostro Paese, avrà l’obiettivo di digitalizzare la complessa macchina della Pa oltre a investire nelle infrastrutture critiche del Paese".  

"Il Salotto 2021 di Mix -aggiunge infine- è quindi l’occasione per discutere di futuro insieme alle istituzioni politiche e di Governo e all’Industry, al fine di poter dare il nostro contributo in questo importante percorso di trasformazione digitale che sarà sempre più veloce, complesso e quindi anche più vulnerabile. Non possiamo sbagliare: 'Il dado è tratto'".