Intel Core HX di dodicesima generazione, sette nuovi processori mobile
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Mer, Giu

Intel Core HX di dodicesima generazione, sette nuovi processori mobile

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nel corso dell’evento Intel Vision 2022 Intel ha annunciato sette nuovi processori della famiglia Intel Core mobile di dodicesima generazione. I processori HX sono forniti di serie in modalità sbloccata per l’overclocking e disponibili nei modelli Core i5, Core i7 e Core i9.

alternate text

 

Le caratteristiche tecniche offrono prestazioni da desktop su dispositivi portatili: fino a 16 core (8 Performance-core e 8 Efficient-core) e 24 thread funzionanti con una potenza di base del processore di 55W, accesso a 16 PCIe Gen 5.0 attraverso il processore e 4x4 PCIe Gen 4.0 da un PCH (platform controller hub) dedicato per una maggiore ampiezza di banda e trasferimenti dati più rapidi, supporto fino a 128 GB di memoria DDR5/LPDDR5 (fino a 4800MHz/5200MHz) e DDR4 (fino a 3200MHz/LPDDR4 4267MHz) con capacità Error Correcting Code (ECC). Più di 10 workstation e dispositivi da gaming basati sui processori Intel Core HX di dodicesima generazione sono previsti quest’anno da parte di diverse aziende, tra le quali Dell, HP e Lenovo.

"Con la nuova architettura core e la potenza più elevata dei processori Intel Core HX di dodicesima generazione, consentiamo ai creatori di contenuti di gestire lavori più complessi con un’efficacia mai vista: ad esempio eseguire render 3D in background continuando a operare su altri elementi 3D nella scena", ha dichiarato Chris Walker, Intel corporate vice president e general manager, Mobility Client Platforms. "Non sarà più necessario attendere che i carichi di lavoro più intensivi si concludano. I gamer e i creatori di contenuti potranno inoltre accedere a tecnologie di piattaforma con elevate ampiezze di banda quali PCIe Gen 5 con supporto RAID e supporto di memoria ECC, in modo da assicurare affidabilità e integrità dei dati di sistema".

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.