Death Stranding 2, Hideo Kojima risponde alla rivelazione di Norman Reedus
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Lun, Giu

Death Stranding 2, Hideo Kojima risponde alla rivelazione di Norman Reedus

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nella giornata di ieri l'attore Norman Reedus ha "involontariamente" rivelato l'esistenza di Death Stranding 2, il seguito del gioco di Hideo Kojima uscito nel 2019, parlandone in un'intervista.

alternate text

 

La notizia ha fatto scalpore in quanto Kojima è noto per rivelare i suoi nuovi giochi con molto più mistero e spargendo indizi nel corso del tempo, o semplicemente perché da mesi si parla del fatto che il celebre game designer potrebbe essere al lavoro su un altro gioco misterioso. Dopo la rivelazione, Kojima non ha confermato né smentito, ma ha pubblicato delle foto su Twitter con il suo amico Reedus e soprattutto una nella quale stringe la mazza da baseball chiodata di Negan, antagonista di The Walking Dead, con il commento: "Vai nella tua stanza privata, amico". Il riferimento è sia al telefilm che vede protagonista l'attore, sia a Death Stranding, nel quale il personaggio principale ha appunto una stanza privata nella quale si rigenera. Insomma, sembra proprio che Death Stranding 2 si farà.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.