Registrato il trademark per realityOS, la realtà aumentata di Apple si avvicina
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Mar, Ago

Registrato il trademark per realityOS, la realtà aumentata di Apple si avvicina

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Finora abbiamo visto solo dei render e sentito qualche voce di corridoio in merito, ma sembra che il debutto di Apple nella realtà mista (virtuale e aumentata) con degli occhiali appositi sia ora più concreto che mai.

alternate text

 

Venerdì scorso il product manager di Vox Media Parker Ortolani ha condiviso su Twitter due registrazioni di trademark presentate da una misteriosa compagnia chiamata Ralityo Systems a proposito di realityOS, il discusso sistema operativo che dovrebbe animare gli occhiali tech di Apple. L'azienda di Cupertino potrebbe aver fondato un'azienda "copertura" per non dare troppo nell'occhio, ma Ortolani fa notare come questa registrazione sia vicina alla Apple WWDC del 6 giugno, quando verranno presentate le novità software della Mela. L'indirizzo di Realityo Systems è tra l'altro lo stesso di Yosemite Research, altra compagnia proprietà di Apple e utilizzata in passato per registrate il trademark di macOS. Potrebbe quindi essere arrivato il momento in cui la compagnia guidata da Tim Cook svelerà le proprie ambizioni nel nuovo mercato, con il lancio della prima nuova categoria di prodotti dai tempi di Apple Watch nel 2015.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.