Apple Watch e iPad: tutte le novità software di Apple
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

Apple Watch e iPad: tutte le novità software di Apple

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nel keynote di apertura del WWDC 22 Apple ha presentato in anteprima watchOS 9. Chi ha un Apple Watch ora può scegliere tra ancora più quadranti, con complicazioni altamente personalizzabili e ricche di dettagli.

alternate text

 

L’app Allenamento aggiornata offrirà metriche evolute, viste, ed esperienze di workout ispirate ad atleti e atlete di alto livello per aiutare l’utente a fare attività fisica. watchOS 9 introduce l’analisi delle fasi del sonno e la nuova funzione “Cronologia fibrillazione atriale” approvata dalla FDA, che fornisce informazioni ancora più dettagliate sulla salute cardiaca dell’utente. Con la nuova app Farmaci, gestire, comprendere e monitorare l’assunzione di medicinali è facile e riservato, e lo smartwatch avviserà anche in caso di interazioni rischiose tra medicinali.watchOS 9 introduce i nuovi quadranti Lunare, Ricreazione, Metropolitano e Astronomia. Il quadrante Lunare mette a confronto il calendario gregoriano e quello lunare, adottato da molte culture, come quella cinese, ebraica e islamica. Il quadrante Ricreazione è un’opera d’arte originale e dinamica creata in collaborazione con l’artista Joi Fulton. Nel più classico quadrante Metropolitano, lo stile cambia ogni volta che la Digital Crown viene ruotata. E l’originale quadrante Astronomia, totalmente riprogettato, presenta una nuova e più accurata mappa delle stelle e dati aggiornati sulle nuvole. Le persone abbonate a Fitness+ che non hanno una Apple TV ora possono usare AirPlay per mandare in streaming le metriche delle sessioni di allenamento e meditazione su televisori e dispositivi di terze parti compatibili, così potranno allenarsi dove e quando vogliono. watchOS 9 sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito per Apple Watch Series 4 e successivi abbinati ad iPhone 8 o successivi e iPhone SE (seconda generazione) o successivi con iOS 16. La beta pubblica sarà disponibile tra un mese.

alternate text

 Apple ha mostrato anche iPadOS 16, con una funzione in particolare che sarà appannaggio dei modelli tablet dotati di chip M1: Stage Manager rivoluziona il concetto di multitasking permettendo di lavorare con più finestre aperte in sovrapposizione e con il supporto completo di monitor esterni. Lavorare in team sarà più facile grazie a nuove opzioni per collaborare nelle app dell’intero sistema tramite Messaggi, e con la nuova app Freeform che offre uno spazio flessibile dove fare brainstorming in gruppo. Nuovi strumenti in Mail aiutano a essere più produttivi, i gruppi di pannelli condivisi in Safari consentono di esplorare il web insieme ad altre persone, e le passkey rendono l’esperienza di navigazione ancora più sicura: le passkey sono delle chiavi digitali univoche che rimangono sul dispositivo e non vengono mai archiviate sui server web, così gli hacker non possono intercettarle o farsele inviare dall’utente con l’inganno. Le passkey salvate possono essere usate per fare il login sui siti e nelle app su dispositivi Apple e di altri produttori scansionando un codice QR con iPad e usando Face ID o Touch ID per autenticarsi. La nuova app Meteo sfrutta al meglio il display di iPad, e la funzione “Testo attivo” è ora disponibile anche per i video. Sempre per i modelli con M1 sono previste due nuove funzioni: Zoom schermo consente di aumentare la densità dei pixel del display, così l’utente può vedere ancora più contenuti nelle app, il che risulta particolarmente utile quando si usa Split View. Con Virtual Memory Swap, lo spazio di archiviazione dell’iPad può essere usato per espandere la RAM e offrire fino a 16GB per quelle più impegnative. Le nuove funzioni software saranno disponibili in autunno come aggiornamento software gratuito per iPad (quinta generazione e successive), iPad mini (quinta generazione e successive), iPad Air (terza generazione e successive), e tutti i modelli di iPad Pro.

alternate text

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.