Apple prevede un rallentamento nelle assunzioni nel 2023
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Ven, Ago

Apple prevede un rallentamento nelle assunzioni nel 2023

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Apple sta pianificando una riduzione delle assunzione dìnel 2023, secondo quanto riporta Bloomberg . Apple è solo l'ultima delle aziende tech che prevedono un calo l'anno prossimo: un'altra che recentemente ha tagliato notevolmente le aspettative di crescita è stata Meta di Mark Zuckerberg, che assumerà il 30 per cento in meno di forza lavoro.

alternate text

 

Il minor numero di assunti rispetto al passato non sarà un elemento che toccherà ogni settore della Mela, ma alcuni di questi non vedranno lo staff aumentare e alcune posizioni non saranno rinnovate. Tra tagli al personale e crescita lenta, tutte le aziende hi tech si preparano a un anno più difficile degli altri. Apple, ad esempio, sembra che nel 2023 spingerà molto su nuove forme di tecnologia come gli occhiali per la realtà aumentata e virtuale, mentre tentennerà a capitalizzare sui prodotti più forti, ad esempio riutilizzando in iPhone 14 lo stesso chip dell'anno scorso e presentando un nuovo modello di iPad base più accessibile.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.