Twitter dona 25 mila dollari a un gruppo repubblicano contro l'aborto
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Ven, Ago

Twitter dona 25 mila dollari a un gruppo repubblicano contro l'aborto

Tecnologia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Twitter ha pagato una cifra di 25 mila dollari per unirsi al Republican Attorneys Geneal Association, un gruppo repubblicano statunitense fondato per contrastare "l'agenda pro aborto dei Democratici".

alternate text

 

La newsletter online Popular Information riporta che la cifra è stata versata il 17 giugno. Un portavoce di Twitter ha confermato il pagamento, ma ha affermato che non si tratta di una donazione a scopo politico, usanza che Twitter ha smesso di praticare nel 2020, quando ha chiuso il suo Political Action Committee. "Siamo impegnati a lavorare con i decisori politici di tutte le fazioni per assicurarci di alimentare la discussione pubblica nel migliore dei modi", ha spiegato il portavoce. "Quest'anno, per la prima volta, siamo diventati membri sia della Democratic Attorneys General Association che della Republican Attorneys General Association, simultaneamente. Le nostre quote non verranno distribuite ad alcun candidato politico". Al momento, il RAGA è impegnato a raccogliere fondi per candidati che siano apertamente schierati contro l'aborto, e dichiara che tutte le sue risorse economiche saranno utilizzate a tale scopo. In giugno, l'associazione ha occupato le cronache per aver criticato i medici che hanno assistito una vittima di stupro di dieci anni di età, che a causa delle nuove leggi sull'aborto vigenti in alcuni stati USA (in questo caso in Ohio) ha dovuto eseguire la procedura lontano da casa.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.