Roma, bimbo di 3 anni muore annegato in una piscina
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Lun, Giu

Roma, bimbo di 3 anni muore annegato in una piscina

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Un bimbo di 3 anni è morto annegato nella piscina di un centro sportivo in viale della Primavera, zona Centocelle a Roma. E' successo intorno alle 20 di domenica sera. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, avvalorata anche dai filmati delle telecamere di videosorveglianza, il bimbo era con la mamma e altri amici della

stessa comunità ivoriana in una festa nella polisportiva quando, allontanatosi dal gruppo, è stato cercato per lunghissimi minuti e trovato in piscina, ormai privo di conoscenza. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118. Per il piccolo, ormai, non c'era più nulla da fare. 

Sul posto i carabinieri di Casilina e Centocelle che hanno passato al setaccio le telecamere ripercorrendo con quelle gli ultimi minuti di vita del piccolo. Allontanatosi dagli adulti, ha girato per il centro sportivo, camminato per l'area dei campi, per poi scavalcare l'area piscina dove si è tuffato senza mai riemergere. La salma è stata portata a Tor Vergata per l'esame autoptico. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.