Vaccini Covid, "55 milioni di dosi Moderna e Pfizer in arrivo" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mar, Lug

Vaccini Covid, "55 milioni di dosi Moderna e Pfizer in arrivo"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nessun rallentamento per la campagna vaccinale Covid, dopo lo stop ad AstraZeneca sugli under 60. Lo assicurano fonti di governo, spiegando come "siano disponibili oltre 55 milioni di dosi Pfizer e Moderna tra ora e la fine del terzo trimestre". 

"Il Generale Figliuolo ha rassicurato che, anche con le nuove prescrizioni

sull’utilizzo dei vaccini, saremo in grado di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati", spiegano le stesse fonti. Quanto alla seconda dose per chi fatto la prima con AstraZeneca "il ministro della Salute ha prodotto ieri una circolare molto chiara" che è "basata sul parere del Comitato Tecnico Scientifico". "Questa include anche dettagli sulla possibilità di somministrare come seconda dose un vaccino diverso dalla prima dose" concludono le stesse fonti.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002