Pedopornografia, tre arresti nel Lazio
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Mar, Ago

Pedopornografia, tre arresti nel Lazio

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Tre uomini sono stati arrestati nel corso di una operazione contro la pedopornografia online. La Polizia Postale di Roma e Lazio con il coordinamento del centro nazionale di contrasto alla pedopornografia online Cncpo del Servizio Polizia Postale ha tratto in arresto i tre uomini in flagranza di reato per produzione e detenzione

di materiale pedopornografico e eseguito perquisizioni delegate dalla Procura della Capitale. In manette un imprenditore romano, che avrebbe scambiato immagini e video della figlia minore per essere ammesso in un gruppo pedopornografico, un giovane di Viterbo di 26 anni, trovato in possesso di materiale pedopornografico, e un cameramen romano di 32 anni.  

L'attività di perquisizione informatica sui dispositivi sequestrati, delegata dalla Procura di Roma, ha permesso di trovare in uno spazio Cloud dedicato, oltre a materiale pedopornografico catalogato in cartelle, alcune immagini e video autoprodotti con una fotocamera nascosta. L'indagine è stata condotta dalla Polizia Postale di Viterbo e Roma, con la direzione della Procura della Capitale. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.