POESIE. Il cielo dentro gli occhi - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

POESIE. Il cielo dentro gli occhi

Il cielo dentro gli occhi

Arte e Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Siamo di cielo e gli occhi lo ricordano. Siamo fatti di cielo e di una nuvola che si scioglie posata sul cuore. Se sappiamo ascoltarci, non saremo mai distanti da chi amiamo, perché il cielo è dentro di noi. Il cielo siamo noi e resiste al tempo con la nostra speranza.

Massimo Onnis - Occhi sul cielo
Massimo Onnis - Occhi sul cielo

 

Il cielo dentro gli occhi

Il mio cielo è nube d'acqua,
i miei occhi
cristalli dorati che scintillano
come piume d'angelo.
La bellezza del pianto è fremito
e poesia del dolore.
Mi squaglio tra le lacrime e volo in alto,
nuvola anch'io.

Lì non mi smarrirò
se mi pensi.
Se lasci un luogo vago nel cuore.
Un letto e un tavolo
dove poter scivolare tra le righe
per il tuo animo
che è anche mio.

Se mi ricordi,
non sarà stato vano aspettarsi.
Se mi ricordi,
la cresta del sole ci unirà.
Lasciami respirare,
lasciami sperare,
perché io sono in te
e tu in me.

Ippolita Sicoli

Leggi le Poesie di Ippolita Sicoli