Anas, Gemme: "Fare commissario non è mestiere facile, più vincoli che libertà" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Ven, Lug

Anas, Gemme: "Fare commissario non è mestiere facile, più vincoli che libertà"

Anas, Gemme: "Fare commissario non è mestiere facile, più vincoli che libertà"

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

''Fare il commissario non è un mestiere facile soprattutto sulle strade perché sono più i vincoli che le libertà. Le limitazioni che ci sono non rendono così fluida e facile l'attività''. Lo sottolinea Claudio Andrea Gemme, Presidente di Anas nonché Commissario di Governo per l’attuazione del piano straordinario di potenziamento della viabilità per i Mondiali di Sci, Cortina 2021. 

alternate text

''Però devo dire che le conferenze dei servizi che sono state fatte per le varianti in corso hanno avuto un certo successo e quindi siamo pronti ad affrontare questa avventura -ha aggiunto Gemme-.

Nel decreto milleproroghe è stato inserito anche l'allungamento dell'incarico al commissario straordinario per le opere fino al 31 dicembre del 2022. E' un altro segnale di attenzione del governo''.