Nautica, vendite in crescita di oltre il 20% nonostante Covid - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Sab, Ott

Nautica, vendite in crescita di oltre il 20% nonostante Covid

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un portafoglio ordini in crescita di oltre il 20%, il mercato delle reti di vendita cantieristica stabile e un'aspettativa di incremento del fatturato, grazie anche alla continua spinta dell’export che conferma la leadership del Made in Italy nautico nel mondo: lo confermano rispettivamente il 40%, il 66% e il 96% degli intervistati nei dati raccolti dall’ufficio studi di Confindustria Nautica, elaborati su un campione delle aziende del comparto e presentati oggi a Sanremo (IM), nel corso del convegno 'Nuove rotte per la Nautica', organizzato nell’ambito della Convention Satec 2021.

alternate text

 

Le imprese della nautica registrano così un trend positivo in tutti i settori, nonostante la frenata dei mercati dovuta alla pandemia da Covid-19.  

"Gli ottimi feedback registrati sia sulla chiusura del 2020 che sul 2021 segnalano che la nautica sta attraversando un buon momento — ha commentato Saverio Cecchi, presidente di Confindustria nautica — e per questo il settore si candida di diritto a trainare la ripartenza del Paese, avanti su nuove rotte".  

Numeri in crescita anche per il segmento della componentistica (accessori e motori), con un incremento tra il 10 e il 20% secondo il 39% degli intervistati. Il settore dei servizi, del charter e dei porti turistici registra a sua volta un incremento importante del volume di affari (tra 10 e 20% per il 45% degli intervistati), sostenuto anche da un significativo ritorno delle prenotazioni dei diportisti esteri, in maggioranza europei. I dati di consuntivo del settore per l’anno 2020 saranno presentati il prossimo 16 settembre al 61° Salone Nautico di Genova, nell’ambito della tavola rotonda 'Boating Economic Forecast'.