Covid Perù, ora è il Paese con maggior numero di morti per abitante - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Mar, Giu

Covid Perù, ora è il Paese con maggior numero di morti per abitante

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il numero di morti per complicanze legate al coronavirus in Perù è quasi il triplo rispetto alla cifra indicata dal governo di Lima nel suo precedente bollettino ufficiale. Si tratta di 180.764 decessi riconducibili al Covid-19 rispetto alla precedente cifra ufficiale di 69.342 morti. Secondo i dati della Johns Hopkins University ora il Perù ha il numero di morti per coronavirus più alto al mondo rispetto alla popolazione, ovvero 500 ogni 100mila persone, superando l'Ungheria che conta 300 decessi ogni 100mila abitanti. 

I nuovi dati seguono una revisione che ha riguardato il periodo compreso tra il primo marzo 2020 e il 22 marzo 2021, ha detto Marushka Chocobar, presidente del gruppo di lavoro incaricato di far luce sulla reale diffusione della pandemia in Perù applicando ''criteri tecnici''. "Pensiamo che sia nostro dovere rendere pubbliche queste informazioni aggiornate", ha detto la premier Violeta Bermudez in conferenza stampa. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002