Bolshoi, crolla scenografia: attore muore in scena - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Ven, Ott

Bolshoi, crolla scenografia: attore muore in scena

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un attore di 37 anni, Yevgeny Kulesh, è morto schiacciato dalla caduta di un pezzo di scenografia durante uno spettacolo del teatro Bolshoi a Mosca. Lo ha confermato questa sera il celebre teatro, dopo che gli spettatori avevano raccontato l'accaduto sui social. Sulla vicenda è stata aperta un'indagine e lo spettacolo è

stato cancellato. 

L'incidente è avvenuto durante l'opera folk Sadko" di Nikolai Rimsky- Korsakov, mentre veniva cambiata la scenografia. Lo spettacolo è stato interrotto e agli spettatori è stato chiesto di lasciare la sala. Su Telegram alcuni presenti hanno raccontato di aver pensato inizialmente ad un trucco scenico, ma di aver poi capito la tragica realtà quando qualcuno sul palco ha urlato: "Chiamate l'ambulanza, c'è del sangue".  

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002