Tsunami Tonga, 'Aquaman' nuota 27 ore per salvarsi
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Gio, Mag

Tsunami Tonga, 'Aquaman' nuota 27 ore per salvarsi

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Tonga scopre 'Aquaman'. Un uomo di 57 anni, trascinato dalle onde dello tsunami provocato dall'eruzione sottomarina del vulcano Hunga Tonga-Hunga Ha'apai, ha nuotato 27 ore per tornare sulla terraferma. Lisala Folau, come riferisce Sky News, si trovata sull'isola di Atata - popolata da appena 60 persone - ed era impegnato a verniciare la

propria abitazione quando è stato sorpreso dalle onde. Attorno alle 19 di sabato scorso, l'uomo ha cercato riparo su un albero. Quando è sceso, però, è stato travolto dall'acqua ed è stato trascinato a largo.  

"Galleggiavo, sballottato qua e là dalle onde che arrivavano senza sosta", il racconto di Folau, condizionato anche da problemi di deambulazione. L'uomo ha raccontato di aver nuotato per circa 7,5 km fino alle coste dell'isola di Tongatapu, dove è approdato attorno alle 22 di domenica. L'impresa è diventata virale sui social e Folau è stato battezzato 'Aquaman', come il supereroe protagonista di fumetti, cartoni e film. 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002