Ucraina, Kiev: "Identificato altro ufficiale russo accusato crimini guerra"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Dom, Giu

Ucraina, Kiev: "Identificato altro ufficiale russo accusato crimini guerra"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - La procura ucraina ha identificato un altro ufficiale russo sospettato di atrocità nell'oblast di Kiev. Si tratta di Vasyl Lytvynenko, comandante della 64esima brigata motorizzata di fucilieri, accusato di aver ordinato ai suoi soldati di sparare ai civili del villaggio di Lypivka, secondo quanto riferisce il procuratore generale Iryna Venediktova, citata da Kyiv Independent. 

alternate text

 

L'esercito ucraino ha ucciso 80 soldati russi e distrutto un deposito di munizioni nemico nell'area sotto la responsabilità del Gruppo tattico e operativo est, ha intanto scritto lo stesso gruppo in un post su Facebook, rilanciato da Ukrinform.  

A quanto si legge, sono stati distrutti anche un tank, due veicoli da combattimento di fanteria (Ifv), due veicoli cingolati per il trasporto truppe Mt-Lb, un sistema d'artiglieria, un mortaio, quattro torri d'artiglieria e un drone.  

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002