Taffix® ottiene di nuovo l'approvazione all'immissione in commercio in Spagna
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Gio, Gen

Taffix® ottiene di nuovo l'approvazione all'immissione in commercio in Spagna

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nasus Pharma annuncia che l'AEMPS spagnolo ha abolito la restrizione all'immissione in commercio di Taffix® in Spagna, accettando la posizione dell'organismo autorizzato dell'UE su classificazione, sicurezza e prove cliniche di Taffix  

TEL AVIV, Israele, 17 agosto 2021 /PRNewswire/ -- Nasus Pharma, azienda biofarmaceutica a

conduzione privata che sviluppa soluzioni terapeutiche intranasali in polvere (PBI), ha annunciato oggi  che l'Agenzia spagnola per i farmaci e i dispositivi medici (AEMPS) ha consentito la commercializzazione di Taffix in Spagna a partire dal 13 agosto, eliminando la precedente restrizione datata 12 marzo. 

  

  

Il 12 marzo 2021, l'AEMPS ha pubblicato l'avviso 2021-140 in cui è stato riferito che il distributore di TAFFIX in Spagna era stato invitato a cessare la commercializzazione e a ritirare il prodotto dal mercato spagnolo poiché l'AEMPS aveva dei dubbi riguardo alla classificazione di Taffix come dispositivo medico di classe 1 e alla convalida delle indicazioni cliniche.  

. A seguito di un'indagine e di una nuova valutazione della documentazione e dei dati del dispositivo, l'AEMPS ha accettato la posizione dello Staatliches Gewerbeaufsichtsamt  di Hannover, l'organismo autorizzato dell'UE, secondo cui la classificazione di Taffix come dispositivo medico di classe 1 è giustificata e Taffix può pertanto essere commercializzato in Spagna come tale ai sensi della direttiva 93/42/CEE. L'AEMPS ha inoltre confermato che i dati clinici su Taffix ne supportano l'utilizzo come barriera meccanica protettiva contro i virus all'interno della cavità nasale.  

La dott.ssa Dalia Megiddo, CEO di Nasus Pharma, ha commentato: "Siamo lieti di apprendere che l'AEMPS ha accettato la posizione dell'organizzazione responsabile dell'UE per quanto riguarda la classificazione e la validità dei nostri dati. Taffix è un dispositivo medico di protezione virale sicuro ed efficace e ci auguriamo che sia di nuovo a disposizione della popolazione spagnola, così come per molte persone in tutto il mondo".  

Udi Gilboa, presidente attivo del Consiglio di Amministrazione di Nasus Pharma, ha aggiunto: "Desideriamo ringraziare l'AEMPS per il suo processo di revisione collaborativo e diligente e per il suo approccio professionale nonché per l'attenzione dedicata durante tutta la revisione sperimentale condotta. Saremo lieti di riportare Taffix nel mercato spagnolo, collaborare con le comunità spagnole e lavorare a stretto contatto con gli operatori del settore sanitario a vantaggio della popolazione e dei consumatori spagnoli".  

Taffix®, attualmente presente in oltre 25 Paesi in Europa, America Latina, Asia e Medio Oriente, è stato sviluppato per creare un microambiente acido nel naso che si è dimostrato capace di impedire l'ingresso di virus e l'infezione delle cellule nasali. Ora è ben comprovato che il naso sia la principale porta di accesso al corpo per le infezioni virali. La polvere contenuta in Taffix® crea un esclusivo gel sottile acidificato sopra la mucosa nasale che dura 5 ore, proteggendo in modo significativo le cellule nasali dai virus inalati grazie a una protezione meccanica e chimica. In tal modo Taffix® potrebbe essere un nuovo e importante strumento di protezione oltre alle molteplici misure preventive adottate oggi per evitare l'ulteriore diffusione di infezioni virali. 

Informazioni su Nasus Pharma:  

Sulla base della sua esclusiva tecnologia a microsfere, Nasus Pharma sviluppa una serie di prodotti in polvere intranasali volti ad assistere i pazienti in diverse situazioni di emergenza acuta come l'overdose da oppioidi e lo shock anafilattico. 

La somministrazione intranasale è più adatta alle situazioni in cui è richiesta una somministrazione rapida di farmaci e offre molteplici vantaggi, come la somministrazione rapida di farmaci, la facilità di utilizzo, la non invasività e la sicurezza. Il portafoglio di Nasus comprende una serie di programmi: naloxone intranasale (studio cardine completato) ed epinefrina intranasale (Fase II completata), nonché una serie di programmi POC preclinici. 

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1485582/Nasus_Pharma_Logo.jpg  

www.Taffixprotect.com  

Contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.