50 Best assegna l'Icon Award 2021 a Dominique Crenn
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Mar, Mag

50 Best assegna l'Icon Award 2021 a Dominique Crenn

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'Icon Award celebra una persona che ha dato un contributo straordinario al settore della ristorazione e che merita un riconoscimento globale  

 

LONDRA, 1 settembre 2021 /PRNewswire/ -- 50 Best oggi concede l'onore dell'Icon Award 2021 alla chef francese Dominique Crenn, che non solo ha dato un contributo

significativo al settore alberghiero, ma ha anche utilizzato la propria piattaforma per sensibilizzare e promuovere cambiamenti positivi. Oltre a essere stata nominata The World's Best Female Chef nel 2016, la Crenn ha fatto la storia nel corso della sua carriera aprendo la strada anche ai futuri chef. 

  

  

Dominique Crenn riceverà il premio in occasione della cerimonia ufficiale di The World's 50 Best Restaurants, sponsorizzata da S.Pellegrino e Acqua Panna, che si terrà ad Anversa, nelle Fiandre, il prossimo 5 ottobre.  

La chef francese, che lavora a San Francisco, ha sviluppato un vivo interesse per la cucina grazie ai suoi genitori prima di trasferirsi negli Stati Uniti a 24 anni e avviare la sua formazione formale. La Crenn ha aperto l'Atelier Crenn a San Francisco nel 2011 e il ristorante è stato premiato con la sua prima stella Michelin nel giro di pochi mesi. Nel 2012 è diventata la prima chef donna statunitense a capo di un ristorante doppia stella. Ha poi battuto il suo stesso record nel 2018 quando l'Atelier Crenn ha ottenuto le tre stelle. Nel 2019 l'Atelier Crenn si è classificato al numero 35 nella classifica The World's 50 Best Restaurants. 

Da quando nel 2019 le è stato diagnosticato un tumore al seno (ora in remissione), la Crenn ha parlato apertamente della propria salute per sensibilizzare il pubblico riguardo alla malattia. Essendo una persona che si sente per metà europea e per metà nord-africana, la Crenn ha anche partecipato attivamente alle campagne Black Lives Matter a partire dal 2020. 

William Drew, Director of Content per The World's 50 Best Restaurants, ha dichiarato: "Dominique Crenn non è solo eccezionale come chef e ristoratrice, ma è anche esemplare nel modo in cui porta alla luce la verità in ogni aspetto della propria vita, attraverso la sua leadership, la sua umanità e un costante impegno concreto per la giustizia sociale dentro e fuori dal campo della ristorazione". 

Dominique Crenn afferma: "Per me è un grande onore essere stata scelta come vincitrice del 50 Best Icon Award di quest'anno. Il fatto che i miei colleghi riconoscano il mio lavoro mi riempie di orgoglio e riconoscenza. Spero di utilizzare questa piattaforma come un'opportunità per restituire tutto quello che ho ricevuto sino a oggi e ispirare la prossima generazione a essere fedele ai propri ideali e a godersi ogni momento del proprio percorso". 

Registrazione e accesso al media center: https://www.theworlds50best.com/mediacentre/media-contacts  

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1601759/50_Best_Icon_Award_2021.jpgLogo - https://mma.prnewswire.com/media/1556362/50_Best_Logo.jpg  

  

  

  

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.