Festival Nazionale dell’Economia Civile,
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Lun, Giu

Festival Nazionale dell’Economia Civile,

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Il Festival Nazionale dell’Economia Civile (FNEC) – che quest’anno si svolgerà dal 16 al 18 settembre per la sua quarta edizione, sempre all’interno del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze – vuole ricordare un caro amico che ci ha lasciati: David Maria Sassoli. 

Per

ricordare al meglio l’ex Presidente del Parlamento Europeo, il Festival ha istituito un premio a lui dedicato, riprendendo un appello che lo stesso Sassoli, vicino al FNEC fin dalla sua nascita, rivolse ai giovani nel 2019: “Aiutateci ad essere più coraggiosi verso le sfide del cambiamento”. Cambiamento e giovani saranno due punti cardine della quarta edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile. 

Il Premio David Sassoli si articolerà in tre categorie differenti. La prima, denominata “Disegnare il futuro”, è rivolta a tutti i bambini delle scuole elementari del Comune e della Città Metropolitana di Firenze. Chi vorrà partecipare, dovrà presentare un disegno e una frase sul tema “L’Europa per me è …”. La classe che invierà il disegno più bello sarà invitata sul palco di Palazzo Vecchio durante il Festival, dove presenterà il proprio disegno e riceverà una targa e un buono libri per la classe da 100 euro. 

La seconda categoria, denominata “Raccontare il futuro”, è rivolta a tutti gli studenti liceali e universitari, nel percorso triennale. Ai partecipanti è richiesto l’invio di un elaborato originale, seguendo le tracce del bando riguardanti il pensiero politico e civile di David Sassoli. Lo studente vincitore sarà invitato sul palco di Palazzo Vecchio durante il Festival e presenterà il proprio scritto, ricevendo una targa e un buono per l’acquisto di libri da 200 euro. 

La terza categoria, denominata “Ri-Cercare il futuro”, è rivolta a tutti gli studenti di dottorato, i phd under 35 e tutti gli under 35 in possesso di un contratto da ricercatore o assegno di ricerca. I partecipanti dovranno inviare l’abstract di una potenziale ricerca da svolgere dopo il Festival Nazionale dell’Economia Civile 2022, che tenga in considerazione i temi “Europa e visione comunitaria, territorio, Economia civile” e si inserisca all’interno di uno dei tre ambiti descritti nel bando. In palio un finanziamento da 4.500 euro, che permetterà al vincitore di concretizzare il suo progetto di ricerca. 

Per maggiori informazioni, per il bando e per l’iscrizione: https://www.festivalnazionaleeconomiacivile.it/premio-david-sassoli/  

Nato da un’idea di Federcasse (l’Associazione Nazionale delle Banche di Credito Cooperativo, Casse Rurali, Casse Raiffeisen) che lo promuove insieme a Confcooperative, organizzato e progettato con NeXt (Nuova Economia Per Tutti) e SEC (Scuola di Economia Civile) e con il contributo di Fondosviluppo, il Festival Nazionale dell’Economia Civile si è ormai accreditato come un evento di particolare interesse su temi che pongono al centro l’uomo, il suo valore come individuo, il bene comune.  

Per info www.festivalnazionaleeconomiacivile.it  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.