Ucraina, Mondini (Confindustria Liguria): "Genova come Mariupol? efficace per far capire cosa è guerra"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
10
Mer, Ago

Ucraina, Mondini (Confindustria Liguria): "Genova come Mariupol? efficace per far capire cosa è guerra"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Genova come Mariupol? Credo che Zelensky abbia fatto questo parallelo perché anche Genova è una città di mare, un centro logistico fondamentale, un porto centrale nel Mar Mediterraneo. E forse anche

perché gli ucraini conoscono bene la città visti i rapporti commerciali con Odessa. Di certo, credo sia stata una mossa efficace: fa capire ancora di più, semmai ce ne fosse bisogno, cosa sia la guerra, la gravità di quanto sta accadendo. E' stata una scelta azzeccata per sensibilizzare, per far sì che tutti si rendano conto di questo scempio". Così, con Adnkronos/Labitalia, Giovanni Mondini, presidente di Confindustria Liguria, commenta le parole di oggi del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, che, nel suo discorso alla Camera, che ha invitato a pensare a come sarebbe Genova dopo tre settimane di assedio militare, come quello che sta vivendo la città di Mariupol in Ucraina. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.