Visparelli (Enpacl): "In pandemia erogati 30 mln a consulenti del lavoro in difficoltà"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
10
Mer, Ago

Visparelli (Enpacl): "In pandemia erogati 30 mln a consulenti del lavoro in difficoltà"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Nel corso della pandemia non abbiamo lasciato soli i colleghi in difficoltà, il nostro ente ha erogato 30 milioni di euro in sussidi a sostegno dei colleghi". Lo ha detto Alessandro Visparelli, presidente dell'Enpacl,

l'ente nazionale di previdenza e assistenza dei consulenti del lavoro, intervenendo alla giornata conclusiva del Festival del lavoro a Bologna.  

"Allo stesso tempo -ha continuato Visparelli- abbiamo registrato, visto il lavoro svolto dai colleghi per le imprese nel corso della pandemia, un aumento del fatturato e del gettito contributivo. I più piccoli hanno sofferto ma non li abbiamo lasciati e non li lasciamo soli", ha concluso.  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.