Giustizia, Cartabia: "I processi di mafia e terrorismo non andranno in fumo" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Giustizia, Cartabia: "I processi di mafia e terrorismo non andranno in fumo"

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"I processi di mafia e terrorismo non andranno in fumo perché i procedimenti puniti con l'ergastolo non sono soggetti a improcedibilità". Così la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, replica al procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, che aveva lanciato l'allarme legato alla riforma.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002