Architettura, Codello (Fondazione Cini): "Venezia è modello di sostenibilità" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Architettura, Codello (Fondazione Cini): "Venezia è modello di sostenibilità"

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

 “Venezia è una città che è nata sostenibile, prima di tutto perché doveva pensare alla sua sopravvivenza fisica, infatti tutte le tecniche usate per costruire i palazzi nei secoli sono state pensate per durare nel tempo”. Così Renata Codello, segretario generale di Fondazione Cini, ha spiegato perché Venezia dovrebbe essere considerata un modello per le città del futuro durante il convegno “Le nuove città, resilienti e sostenibili”, organizzato da Snam nell’ambito della 17ª Mostra internazionale di architettura, all'Arsenale di Venezia.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002