Appendino: "Cairo? Non commento gli insulti" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Dom, Set

Appendino: "Cairo? Non commento gli insulti"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Non commento gli insulti, non mi interessano, non l’ho sentito personalmente per quanto mi riguarda andiamo avanti su un progetto in cui abbiamo creduto sin dall’inizio ma ci sono questioni tecniche che devono essere discusse nelle sedi tecniche". Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, a margine della presentazione di I Tennis Foundation.

alternate text

 

Il riferimento è alle polemiche seguite alle critiche, con termini offensivi nei confronti della sindaca, del presidente del Torino Urbano Cairo che aveva accusato il Comune per il mancato avvio dei lavori del Robaldo, il nuovi centro sportivo atteso dal club granata. 

"Accetto le scuse - ha aggiunto Appendino- ribadisco l’impegno della Città dal 2016 a far di che la procedura possa andare avanti. Il mio auspicio da sindaca è che il Torino passare restare in serie A perché è un patrimonio della città".