Dote ai 18enni, Letta: "Vedo solidarietà diffuse all'1% ricco" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

Dote ai 18enni, Letta: "Vedo solidarietà diffuse all'1% ricco"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Dote ai diciottenni, Enrico Letta torna alla carica su Twitter. "Il nostro è un paese davvero dal cuore d’oro. Vedo solidarietà diffuse a quell’1% più ricco del nostro paese per evitare che si trovi a pagare la tassa di successione come succede invece negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Francia... #dote18", scrive il segretario del Pd. 

alternate text

 

"Mi si chiede perché non finanziare la #dote18 coi tanti soldi che abbiamo ora. Perché ora finanziamo soprattutto a debito e quel debito, domani, lo pagheranno gli stessi giovani di oggi. Assurdo. Meglio la tassa di successione sui patrimoni alti, di ora", ha sottolineato ancora il dem in un altro tweet.