Cacciari: "Perché Pd al governo se Letta non vuole stare con Salvini?" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Dom, Ago

Cacciari: "Perché Pd al governo se Letta non vuole stare con Salvini?"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Se Letta riteneva inconciliabile un governo con Salvini, poteva fare a meno di entrarci. Se Letta riteneva che il Pd non potesse far parte di un governo con Salvini, poteva evitare di farne parte. Salvini non mi pare abbia cambiato idea negli ultimi minuti...". Massimo Cacciari si esprime così a Stasera Italia sul rapporto tra Lega e Pd all'interno del governo di Mario Draghi. 

alternate text

 

Negli ultimi giorni, la scena politica italiana è caratterizzata dalle tensioni nel Movimento 5 Stelle, con il braccio di ferro tra Beppe Grillo e l'ex premier Giuseppe Conte. "C'è qualcuno in Italia interessato allo statuto del M5S? Esiste? Lo conoscete? Io sono allibito. Io ho detto che finiranno per trovare un accordo: chiunque voglia rompere perde automaticamente i gruppi parlamentari, che a casa non andranno mai".