Elezioni, Celotto: "Presidenzialismo? Meglio se con maggioranza ampia, non comunque"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Sab, Ott

Elezioni, Celotto: "Presidenzialismo? Meglio se con maggioranza ampia, non comunque"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - "Io dico che è sempre più opportuno che la Costituzione venga modificata con una maggioranza ampia perché è di tutti. Dobbiamo ricordare che anche in Assemblea costituente la Costituzione è stata approvata con l'88% dei voti favorevoli, dunque con un alto consenso". Lo dice all'Adnkronos il

costituzionalista Alfonso Celotto a proposito di quanto affermato ieri da Giorgia Meloni. 

Secondo il costituzionalista, "una modifica unilaterale della Costituzione da parte della maggioranza ne abbassa il valore, portandola nel portafoglio politico di quella maggioranza come dimostrano i tentativi di Berlusconi nel 2005 e Renzi nel 206. Al di la' di quelli che saranno i numeri, auspico quindi che le riforme costituzionali possano trovare la condivisione più ampia possibile perché a mio avviso sulla forma di governo e sul modello delle autonomie territoriali le riforme sono davvero urgenti". 

"Noi in questa Legislatura faremo una riforma in senso presidenziale delle istituzioni - ha detto Giorgia Meloni al comizio del centrodestra di giovedì a Roma - Vogliamo garantire il rapporto tra rappresentante e rappresentato. Saremo felici se sinistra ci darà una mano, ma se gli italiani ci daranno i numeri per farlo, noi lo faremo comunque". 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.