Scuola, Marcucci: "Aspettiamo mediazione Conte e Azzolina" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Sab, Giu

Scuola, Marcucci: "Aspettiamo mediazione Conte e Azzolina"

Scuola, Marcucci: "Aspettiamo mediazione Conte e Azzolina"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Sulla scuola le posizioni del Pd sono chiare e testimoniate dai nostri emendamenti presentati al dl attualmente in esame al Senato.

Scuola, Marcucci:
Scuola, Marcucci: "Aspettiamo mediazione Conte e Azzolina"

 

L’emergenza sanitaria porta ad evitare il concorso a crocette e a sostituirlo con una prova che tutti i candidati potranno svolgere a fine anno scolastico". Lo afferma il capogruppo del Pd al Senato, Andrea Marcucci, dopo il vertice di maggioranza con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, conclusosi senza esito positivo. 

"Quindi per noi - aggiunge l'esponente Dem - bisogna valorizzare immediatamente il patrimonio di conoscenze dei precari ed inserire il primo settembre 40.000 insegnanti, non rinunciando al merito ed alla selezione con una prova vera a fine anno scolastico. Aspettiamo dal presidente Conte e dalla ministra Azzolina una mediazione nella direzione giusta".