Droni per individuare gli scarichi inquinanti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

Droni per individuare gli scarichi inquinanti

Sostenibilita
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - I droni stanno offrendo agli ambientalisti un nuovo strumento per scovare atti illeciti dove sono difficili da vedere o costosi da trovare. La Waterkeeper Alliance, una rete globale di gruppi che si batte per la salute ambientale dell’acqua, addestra i suoi giovani attivisti ad usare i droni al fine di raccogliere prove

dell'inquinamento di fiumi e torrenti da parte di attività industriali. I droni sono stati utilizzati, ad esempio, per indagare su una miniera di carbone in West Virginia (USA), che ha scaricato residui inquinanti in un fiume. Le autorità hanno poi usato le riprese come prova per multare l’azienda. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.