Roma, Massimo Lopez: "Inseguito da un cinghiale sotto casa" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Gio, Ott

Roma, Massimo Lopez: "Inseguito da un cinghiale sotto casa"

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Massimo Lopez racconta la sua incredibile avventura sotto casa a Roma. "Sono stato inseguito da un cinghiale" dice in un video su Instagram. "Sono andato a buttare l'immondizia nel cassonetto e l'animale mi ha puntato. L'ho visto proprio che mi guardava e, poi, si è messo a correre verso di me perché avevo un sacchetto. Sono

scappato, lanciando il sacchetto nella spazzatura, ma non ci è entrato perché strabordava di rifiuti che sono lì da settimane con cattivo odore e altro". "E si chiedono perché ci sono i cinghiali, forse non bisognerebbe ammazzare loro ma qualcun altro. Lasciamo perdere, sono di buoni sentimenti" conclude, aggiungendo con un pizzico di amarezza, "che la tassa sui rifiuti la paghiamo tutti".  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002