**Covid: Bevilacqua (Teatro di Roma), 'bene governo ma vera festa sarà riapertura sale private'** - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Gio, Dic

**Covid: Bevilacqua (Teatro di Roma), 'bene governo ma vera festa sarà riapertura sale private'**

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Positiva la scelta del governo. Si torna alla normalità. Questo naturalmente per noi operatori del settore deve significare una maggiore attenzione alla sicurezza. La vera festa, però, personalmente credo sarà quella della riapertura dei teatri privati".

Il presidente del Teatro di Roma, Emanuele Bevilacqua, spiega all'Adnkronos il suo punto di vista all'indomani della scelta dell'esecutivo di riaprire cinema e teatri al 100% della loro capienza.

"Noi teatri pubblici siamo sempre rimasti aperti - fa notare - Mentre molti teatri privati sono chiusi e forse non riapriranno perché hanno vissuto un anno e mezzo di difficoltà sia per la mancanza di risorse economiche che di contatto col pubblico. Difficoltà logistiche ed economiche tali da doversi fermare. Ecco perché - rimarca Bevilacqua - festeggerò quando riapriranno anche i privati e l'offerta sarà così più ricca e complessa".

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002