Sandra Milo e la battaglia da "combattere"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Sab, Ago

Sandra Milo e la battaglia da "combattere"

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Ho deciso di combattere". Sandra Milo, ospite a Verissimo domani domenica 28 novembre, risponde alle domande sui problemi con il fisco. L'attrice torna sulla vicenda affrontata proprio nello studio di Silvia Toffanin nel 2019

alternate text

 

"La questione non è finita, però ho deciso di combattere per sostenere quelli che sono i diritti miei e della mia famiglia. Tutti quanti in Italia abbiamo fatto dei debiti. Io intendo pagare, ma solo quello che devo, non un carico ingiusto", dice l'attrice.

Sandra Milo si sofferma anche sul tema dell'eutanasia: "Mia mamma aveva un cancro che l'ha lasciata paralizzata a letto, poteva comunicare solo con le dita delle mani e aveva delle sofferenze atroci che non riusciva più a sopportare - e afferma - "l'eutanasia è una cosa giusta".

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.