Serie A, Napoli Juventus 1-2
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Mar, Lug
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Serie A, Napoli Juventus 1-2

Serie A, Napoli Juventus 1-2

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

I bianconeri passano al San Paolo, ora divario aumenta a +16

Serie A, Napoli Juventus 1-2
Serie A, Napoli Juventus 1-2

 

La Juventus ipoteca l'ottavo scudetto consecutivo. I bianconeri battono per 2-1 il Napoli al San Paolo e ora hanno 16 punti di vantaggio sulla squadra di Ancelotti, seconda in classifica. La partita è segnata dall'espulsione di Meret per fallo su Ronaldo lanciato in porto a metà del primo tempo. Silent check del Var sul fischio di Rocchi, Pjanic batte la punizione e segna. Dieci minuti dopo il raddoppio di Can. La ripresa inizia con l'espulsione del bosniaco bianconero, poco dopo Callejon accorcia per gli azzurri. Ma il rigore sbagliato da Insigne nel finale spegne le speranze dello stadio.

NAPOLI JUVENTUS 1-2 LA CRONACA DELLA PARTITA

1-2: 16' st, tipica giocata Insigne-Callejon, lo spagnolo si smarca alla perfezione in area e accorcia le distanze
0-2: al 39' pt raddoppia Emre Can di testa, lasciato indisturbato e solissimo a centro area, su azione da corner
0-1: al 28' pt Pjanic firma il vantaggio su punizione, concessa per fallo di Meret (espulso) su Cristiano Ronaldo.

È avvenuto senza incidenti l'arrivo dei tifosi della Juventus allo stadio San Paolo di Napoli. Intorno alle 18.30 cinque bus con circa 350 tifosi bianconeri provenienti da tutta Italia sono stati scortati lungo via Terracina da un massiccio spiegamento di forze dell'ordine fino all'ingresso del settore ospiti. L'accesso allo stadio è molto controllato anche per i circa 50.000 tifosi del Napoli che stanno affluendo: la Polizia di Stato partecipa in maniera massiccia al prefiltraggio all'ingresso dello stadio per controllare gli striscioni e gli zaini dei tifosi ed evitare l'introduzione di fumogeni, bombe carta e di altro materiale pericoloso. (ANSA)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook