Serie A, Inter torna a correre, Napoli frena e va a -18
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Sab, Lug
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Serie A, Inter torna a correre, Napoli frena e va a -18

Serie A, Inter torna a correre, Napoli frena e va a -18

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Pari tra Fiorentina e Lazio, Torino e Atalanta da Europa. Bologna ok

Serie A, Inter torna a correre, Napoli frena e va a -18
Serie A, Inter torna a correre, Napoli frena e va a -18

 

Il campionato si tinge sempre più di bianconero dopo il pari del Napoli a Reggio Emilia contro il Sassuolo (1-1) che porta la squadra di Massimiliano Allegri a +18 in classifica, quando mancano 10 turni alla fine. E il vantaggio sarebbe potuto essere anche più cospicuo se Insigne all'86' non avesse raddrizzato una partita che si era messa male per gli azzurri, imbucati da Berardi a inizio ripresa.
C'è sicuramente più bagarre alle spalle delle prime due della classe, con l'Inter che si dimostra più forte del caso Icardi e degli infortuni che la privano di Brozovic e Miranda: i nerazzurri battono 2-0 la Spal e si riportano a un punto dal terzo posto del Milan, in attesa dello scontro diretto di domenica prossima.

Ma la lotta per le qualificazioni all'Europa si infiamma: l'Atalanta vince in casa della Samp con sacrificio e merito, il Torino rimonta e supera il Frosinone con una doppietta di Belotti. Entrambe raggiungono a 44 punti la Roma, che posticipa domani. Non ne approfitta la Lazio che pure stava vincendo a Firenze dopo il 13mo gol di Immobile. I biancocelesti dominano la Viola per un tempo poi nella ripresa il solito Muriel la riprende per l'1-1 finale che alla fine non accontenta nessuno. In zona salvezza tre punti d'oro per il Bologna, che supera il Cagliari e torna a sperare nella salvezza considerando anche le sconfitte di Spal e Udinese.

RISULTATI

    Inter-Spal 2-0 - La cronaca
    Sampdoria-Atalanta 1-2 La cronaca
    Frosinone-Torino 1-2  La cronaca

I GOL

    Inter-Spal 2-0: al 32' del st, Soares fornisce un assist per Gagliardini, che stoppa e si gira mandando alle spalle di Viviano.
    Sampdoria-Atalanta 1-2: al 33' del st, Hateboer trova Gosens, il tedesco si coordina e insacca al volo da un angolo impossibile.
    Frosinone-Torino 1-2: al 32' del st, Ola Aina fa da sponda per Belotti, che nell'area piccola gira in semi-rovesciata e insacca
    Inter-Spal 1-0: al 22' del st, Politano calcia col mancino al volo trovando la deviazione di Bonifazi e sfera che termina in rete.
    Sampdoria-Atalanta 1-1: al 23' del st, Ramirez viene atterrato in area da Gomez, dal dischetto Quagliarella fa 20 in campionato
    Frosinone-Torino 1-1: al 10' del st, Belotti si arrampica sulle spalle dell'avversario, va in cielo e di testa trafigge Sportiello
    Sampdoria-Atalanta 0-1: al 5' del st, Ilicic per Zapata, Sala sbaglia l'intervento, tiro sporcato ma alla fine la palla va in rete.
    Frosinone-Torino 1-0: al 42' del pt, Ciano mette un ottimo pallone teso al centro. Sirigu non esce, Paganini di testa gira in rete.

Marotta: "un fallimento chiedere danni a Icardi" - ''C'è grande ottimismo, bisogna gestire le cose con intelligenza e buon senso usando bastone e carota. Se arrivassimo a chiedere i danni sarebbe un grandissimo fallimento.''. L'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta commenta così la situazione relativa a Mauro Icardi. ''Possibilità di vedere Icardi nel derby? Non lo so, dico solo che questa assenza forzata non l'ha messo in grado di fare prestazioni di rilievo se rientrasse, ma è qualcosa che compete all'allenatore'', ha concluso Marotta.

Marotta: "un fallimento chiedere danni a Icardi" - ''C'è grande ottimismo, bisogna gestire le cose con intelligenza e buon senso usando bastone e carota. Se arrivassimo a chiedere i danni sarebbe un grandissimo fallimento.''. L'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta commenta così la situazione relativa a Mauro Icardi. ''Possibilità di vedere Icardi nel derby? Non lo so, dico solo che questa assenza forzata non l'ha messo in grado di fare prestazioni di rilievo se rientrasse, ma è qualcosa che compete all'allenatore'', ha concluso Marotta. (ANSA)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook