Progetto Giovani e Rappresentative LND: una stagioneda incorniciare
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Sab, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Progetto Giovani e Rappresentative LND: una stagioneda incorniciare

Progetto Giovani e Rappresentative LND: una stagioneda incorniciare

Calcio
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono già 16 i calciatori trasferiti nei prof che hanno fatto parte delle Selezioni della LND nel corso del 2018-2019. Trampolino di lancio anche per i tecnici

Progetto Giovani e Rappresentative LND: una stagioneda incorniciare
Progetto Giovani e Rappresentative LND: una stagioneda incorniciare



Roma, 25 luglio 2019 - Ampliare lo scouting, intensificare i rapporti col territorio e puntare sulla formazione professionale. Quando meno di due anni fa la Lega Nazionale Dilettanti lanciò con determinazione il Progetto Giovani, un importante programma di restyling delle sue Rappresentative Nazionali, era proprio intorno a questi pochi, ma fondamentali concetti che intendeva sviluppare una nuova strategia di valorizzazione dei migliori talenti appartenenti ai campionati dilettantistici.

Se idealmente il raggiungimento degli obiettivi prefissati era stato posto al termine di un triennio, il lavoro svolto finora ha già prodotto dei risultati straordinari come le quattro finali di tornei giovanili disputate la scorsa stagione, un record nella storia della LND: ai successi dell’Under 18 al Roma Caput Mundi e dell’Under 17 al Trofeo Shalom ecco i secondi posti dell’Under 16 alla Scirea Cup dietro la Juventus e dell’Under 15 al Torneo di Cava de’ Tirreni alle spalle dei pari età della Lega Pro. Da non dimenticare inoltre il terzo posto dell’Under 16 al Torneo Internazionale della Pace in Umbria, la semifinale dell’Under 17 alla Lazio Cup (sconfitta di misura contro lo Shakhtar Donetsk) e gli ottavi raggiunti dalla Rappresentativa Serie D alla Viareggio Cup, sconfitta dall’Inter.

Un bilancio più che positivo confortato soprattutto dai numerosi passaggi verso il professionismo per molti calciatori che si sono messi in mostra lo scorso anno con la maglia delle rappresentative LND. Alcuni di loro hanno puntato direttamente la Serie A: è il caso di Gabriele Galardi al Milan e di Gianluca De Leo all’Inter, così come quelli di Fabio Ruggeri e Valerio Crespi alla Lazio o di Damiano Petrella, Yayah Kallon e Marco Chiricallo al Genoa.

Ma gli esempi non si limitano a questi e coinvolgono addirittura l’area tecnica: le fortunate esperienze in panchina sono valse alla guida della Rappresentativa Serie D e dell’Under 18 Tiziano De Patre la chiamata della Salernitana (secondo dell’ex ct della Nazionale Giampiero Ventura), mentre al selezionatore dell’Under 17 Salvatore D’Urso quella della Lazio (come vice di Leonardo Menichini nella formazione Primavera). Una chance importante è arrivata anche per l’ormai ex preparatore atletico delle rappresentative Stefano Taparelli, ora Coordinatore Area performance della Cremonese in Serie B.

Dietro tutto questo c’è un lungo e articolato lavoro fatto di oltre 1200 partite visionate tra ottobre e maggio, stage di pre-selezione e raduni territoriali, amichevoli contro formazioni professionistiche e corsi di aggiornamento per gli osservatori con i responsabili dei settori giovanili dei migliori club d’Italia.

“È stato fatto un grande lavoro sia sotto il profilo della selezione che della formazione. – ha commentato con soddisfazione il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia – Lo dimostrano i passaggi nei professionisti già di diversi calciatori, a conferma della bontà della nostra rete di osservatori, ma anche l’interesse che è stato rivolto ai nostri tecnici. Abbiamo ottenuto questi risultati con impegno e con un importante investimento, gestito con la dovuta oculatezza, mettendo al centro la valorizzazione del territorio con i suoi giovani, che rappresentano una via per il futuro del calcio italiano. Sono grato alla struttura delle Rappresentative Nazionali della LND per le energie profuse in questo progetto”.


TRASFERIMENTI IN SERIE A
Under 15: Damiano Petrella (Genoa), Fabio Ruggeri (Lazio), Valerio Crespi (Lazio)
Under 16: Leonardo Pasian (Udinese)
Under 17: Gabriele Galardi (Milan), Marco Chiricallo (Genoa), Gianluca De Leo (Inter)
Under 18: Cristian Shiba (Sassuolo)
Under 19 / Serie D: Yayah Kallon (Ganoa)

TRASFERIMENTI IN SERIE B
Under 15: Angelo Viscardi (Benevento)
Under 17: Simone Tutino (Cosenza), Mattia Gaddini (Spezia)

TRASFERIMENTI IN SERIE C
Under 16: Enkel Hyka (Novara), Nicola Barea (Novara), Fabio Abiuso (Modena)
Under 17: Mattia Di Noia (Bari)

TRASFERIMENTI STAFF TECNICO
Tiziano De Patre (all. Under 18 e Under 19) alla Salernitana
Salvatore D’Urso (all. Under 17) alla Lazio Primavera
Stefano Taparelli (preparatore atletico rappresentative) alla Cremonese

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-003

Seguici anche su Facebook